Lapponia low cost! 5 cose da fare con budget limitato!

Chi non ha sentito parlare almeno una volta di questa terra fredda e lontana?

Molti associano la Lapponia al villaggio di Santa Claus, ma oltre a berretti rossi e pacchetti regalo, esiste di più. Rovaniemi è un’oasi nel mezzo della natura artica, dove fare tantissime attività e con magnifici paesaggi fiabeschi da scoprire.

Il periodo migliore per visitarlo, mantenendo l’autenticità del luogo, è senza dubbio Dicembre ma è anche il periodo più caro in assoluto e la possibilità di finire in orde di turisti di tutte le nazionalità aumenta inesorabilmente se ci avviciniamo al periodo natalizio.

Dopo aver girato la Lapponia in lungo e in largo, vi lascio la mia personale lista delle cose da fare con un budget assolutamente low cost se non dire gratis (esclusi i costi di trasporto).

Non c’è sempre bisogno di spendere ingenti somme di denaro per scoprire luoghi lontani e per portarsi a casa ricordi indelebili. I ricordi più belli non sono le mille statuine da spolverare che giacciono sulle credenze e che simboleggiano le tappe della vostra scoperta del mondo, sono quelli custoditi dentro di voi, catturati dai vostri occhi e dalla vostra pelle.

CAMMINARE SUL CIRCOLO POLARE ARTICO. All’interno del villaggio di Babbo Natale, nel quale si entra gratuitamente, passa il Circolo Polare Artico che è la linea immaginaria alle coordinate 66° 32’ 35’’. Sul Circolo Polare Artico non tramonta mai il sole in estate per almeno una notte l’anno, e durante i mesi invernali il sole non sorge mai per almeno un giorno.circolo_polare_artico_lapponiaASSAPORARE UNA CENA LAPPONE. Non me ne vogliano i vegetariani ma tra le specialità di questa cucina nordica, vi è la carne di renna. Stufata, cotta al forno, affumicata. Molteplici sono i modi per cucinarla ma una cosa è certa: in qualunque modo sia cucinata è semplicemente deliziosa. lapponia_polpette_rennaPERDERSI LUNGO UNA STRADA DESERTA. Rimarrete senza fiato davanti alla bellezza della natura incontaminata. Lasciate che la macchina prosegua indisturbata lungo questa lingua di asfalto, immersa tra le alte chiome di pini, abeti e conifere. Godetevi il fascino contrastato di questa terra riservata e silenziosa nella quale convivono a poca distanza, vivaci cittadine, colorate fattorie e la calma assoluta di una natura selvaggia. LAPLAND_FINLANDAMMIRARE LE RENNE. Percorrono con calma apparente i bordi delle strade in cerca di qualcosa da mangiare o semplicemente per godersi una passeggiata. Guidate con prudenza, come vi segnaleranno i cartelli, perché non di rado, potrete vederne un paio attraversare senza guardare attentamente tutte le direzioni. Aguzzate la vista e sperate di vedere le renne bianche e con gli occhi blu che sono una rarità rispetto alle renne marroni con occhi nocciola. Se avete un budget da dedicare a quest’attività, potete pensare di fare un giro sulla slitta trainata da renne laboriose e addomesticate. Non avrete difficoltà a prenotarne una perché quasi tutte le agenzie la offrono. renna_lapponia_finlandiaOSSERVARE L’AURORA BOREALE. In finlandese, l’aurora boreale si chiama “revontulet” – “fuochi della volpe”. Secondo la mitologia Sámi, il fenomeno è dovuto alla corsa frenetica di una volpe che, in ritardo per il festival invernale, correva velocemente tra le montagne e sfiorando la neve con la coda, creava scintille luminose che salivano in cielo. L’aurora può comparire in pochi minuti e scomparire con la stessa velocità quindi non distraetevi!aurora_boreale_lapponia2Buon viaggio! 🙂

Riproduzione vietata.

Tagged , , , , ,