TOP FIVE – 5 spiagge da urlo

Estate, mare, costume, sole, sogni!

Finalmente è arrivato il momento di concedersi una rilassante vacanza lontano dal caos e dall’afa della città. Chi non vorrebbe una spiaggia tropicale con drink colorati ed enormi palme che ombreggiano sulla sabbia bianca come latte mentre noi ascoltiamo indisturbati il suono del mare? Se hai soldi e tempo a disposizione ma poche idee, ti consiglio le 5 spiagge che reputo più belle e mozzafiato di sempre. Sicuramente nel mondo ci sono tantissimi atri luoghi che meritano di essere visitati ma come resistere davanti a questi colori?

1) La spiaggia di LANIKAI, situata sul tratto costiero orientale dell’isola di Oahu, nei pressi della città di
Kailua. Numerosi fotografi vengono qui per realizzare degli scatti sulla sabbia, davanti a quest’acqua
incredibilmente turchese.
Per un ambientazione ancora più suggestiva, visitate la bellissima isola nota col nome di Mokuluas.
Le spiagge possono essere raggiunte esclusivamente a piedi, tramite un sentiero pubblico.

M2) Whitehaven Beach, spiaggia dalla sabbia finissima e bianchissima che si trova nel Queensland, sulla East Coast Australiana e si estende per 7 km lungo le Withsunday Island.
Un luogo incontaminato a pochi metri dalla Grande Barriera Corallina dove potrete nuotare con pesci
coloratissimi. Raggiungibile solo attraverso tour autorizzati e organizzati e come potete immaginare,
ne esistono davvero tanti.23) RADHANAGAR BEACH – Isola di Havelock, India
Spiaggia incantevole da togliervi il fiato che si distende a perdita d’occhio, circondata da una fitta vegetazione dove vivono elefanti selvatici e coccodrilli di acqua salata che difficilmente si avvicinano in riva.
I tramonti sulla spiaggia offrono uno spettacolo di colori meraviglioso!elephants beach walk4) La spiaggia del NAVAGIO, in greco Ναυάγιο, ovvero Naufragio in italiano, o del Relitto è una remota baia isolata a Zante, in Grecia.
La Grecia vanta numerose spiagge stupende ma quest’ultima è famosa anche e soprattutto per il relitto dell’MV Panagiotis, arenato tra le sue sabbie e ciottoli bianchi. Non stento a credere che sia una delle
spiagge più fotografate al mondo.4a5) Pink Sand Beach: la stupenda spiaggia rosa dell’isoletta di Harbour Island, arcipelago delle Bahamas.
Lunga circa 3.5 miglia e larga 0.5, accessibile solo in barca, ed ecologicamente corretta (si gira solo in car elettrici e bici), è situata a nord della grande isola di Eleuthera.
La sabbia, composta da frammenti di corallo, conchiglie, rocce, carbonato di calcio, ha un caratteristico colore rosa, dovuto a microscopici esserini, chiamati Foraminiferi, dal guscio rosato o rosa acceso, pieno di fori attraverso i quali fuoriescono gli pseudopodi, utilizzati per attaccarsi e alimentarsi.5aQuindi.. che fate ancora lì? Preparate lo zaino.. basta portarsi un costume e la crema solare.. e partite!

Tagged , , , , , , , , , , ,